domenica 21 gennaio 2018

L'ultima lettera di doppiozero

la newsletter di doppiozero · 22 gennaio 2018
 
Apre la newsletter di questa settimana un bilancio di Giorgio Fontana: tre anni senza Facebook, cosa è perso e cosa guadagnato?
Marco Belpoliti racconta Luigi Ghirri, la sua curiosità ingenua, come le sue fotografie contengano insieme qualcosa di già visto e il futuro, in potenza.
Quali sono le proprietà intellettive delle api? Francesco Dessì Fulgheri sulla storia delle ricerche di Menzel e dei suoi collaboratori, raccontate nel volume L’intelligenza delle api. Cosa possiamo imparare da loro.
Infine Episodio VIII: Gli ultimi Jedi, il miglior film di Star Wars mai realizzato, scrive Simone Spoladori, per il suo coraggio di lasciar morire il passato e affrontare il passaggio all’età adulta di un intero immaginario.

Buona lettura!
Image
Tre anni senza Facebook
Giorgio Fontana
Ai primi di dicembre del 2014 mi sono disiscritto da Facebook d'istinto, senza solenni proclami (non ci vedevo nulla di solenne, e sono allergico da tempo ai proclami). Forse avrei potuto avvisare, per garbo, le persone che mi hanno seguito lì per tanti anni: d'altro canto, basta una ricerca su Google per ritrovarmi. »
Image
Luigi Ghirri: memoria e infanzia
Marco Belpoliti
 
Il primo Atlante è un poema visivo concepito da Claudio Parmiggiani insieme a Emilio Villa e Nanni Balestrini nel 1970. Si tratta di un mappamondo di plastica sgonfiato, accartocciato e stirato, che Luigi Ghirri fotografa in una sequenza d’immagini incluse nel volume di Ennery Tamarelli Memoria come un’infanzia. »
Image
L'intelligenza delle api
Francesco Dessì Fulgheri
 
In questo volume, impegnativo ma appassionante (L’intelligenza delle api. Cosa possiamo imparare da loro, Cortina editore, p. 328, € 29), Menzel e il suo amico filosofo Eckoldt, raccontano le straordinarie capacità intellettive delle api attraverso la storia delle ricerche di Menzel e i suoi collaboratori. »
Image
Gli ultimi Jedi e l’età adulta della Repubblica
Simone Spoladori
Episodio VIII: Gli ultimi Jedi è il miglior film di Star Wars mai realizzato. E non lo è soltanto perché viene dopo il pessimo Episodio VII: il risveglio della forza, ma lo è soprattutto perché ha la sfrontatezza di compiere un’audace e inaspettata opera di attualizzazione. »

Nessun commento: