giovedì 26 aprile 2018

Premio città di Martinsicuro

Scade il 5 maggio il bando del Premio Città di Martinsicuro, organizzato
dal Comune di Martinsicuro e dalla Di Felice Edizioni, e patrocinato dal
Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, dalla Regione
Abruzzo, dalla Provincia di Teramo, dalla Fondation Club du Livre au Maroc,
dall’Ambasciata palestinese a Roma, dall’Associazione Editori
Abruzzesi.

La X edizione avrà come presidente onorario ALESSANDRO QUASIMODO, autore,
attore e regista teatrale, figlio del premio nobel per la letteratura
Salvatore Quasimodo e della danzatrice e poetessa Maria Cumani.

Il bando scade il 5 MAGGIO e prevede quattro sezioni: POESIA IN VERSO
LIBERO, POESIA IN METRICA, POESIA IN VERNACOLO, POESIA TRADOTTA (dalla
lingua inglese, francese, arabo, tedesco, spagnolo, olandese, russo).

La giuria è presieduta da Valeria Di Felice (presidente esecutivo senza
diritto di voto), ed è composta da: Fulvia Marconi (poetessa e critico
letterario), Anacleta Camaioni (scrittrice e psicoterapeuta), Ivana Tamoni
(poetessa e traduttrice), Vittorio Verducci (poeta e critico letterario),
Elisa Ippoliti (bibliotecaria).
Il premio collabora con i seguenti organismi ospiti: Associazione
Magnificat, Premio Energia per la vita e Associazione Il Faro.

Per il bando completo: WWW.PREMIOMARTINSICURO.IT[1][1][1]

Nessun commento: