martedì 30 settembre 2014

Il nuovo numero della rivista online Overleft.

IL NUMERO OTTO DI OVERLEFT: RIVISTA A SINISTRA.

Il nuovo numero della rivista online Overleft è in rete.

Siamo al quinto anno della nostra impresa. Questo nuovo numero è snello e va nella direzione che ci siamo dati da qualche tempo a questa parte: mantenere la numerazione tipica di una rivista ma pubblicare altri interventi anche durante i sei mesi che separano una edizione dall'altra. In questo modo assomilgieremo sempre di più a un sito. Del resto, grazie alla struttura aperta e online, lettori e lettrici possono consultare tutti gli interventi, come se fosse un libro.
Quanto al copyright ripetiamo quanto detto dall'inizio: potete stamparvi quello che vi paice, divulgarlo come volete, purchè citiate la fonte.

L'indice di questo numero:

  1. Il dibattito redazionale: LIBERIAMO LA DEMOCRAZIA DAL PATRIARCATO.
Rubrica dopo il diluvio:

  1. DI AMORE, DI GUERRA, DI MITI. Di Franco Romanò.
  2. LISISTRATA E ARISTOFANE, POESIA E PATRIARCATO. Di Paolo Rabissi.
  3. SCRITTURE ANTIPATICHE3: LA LUCE DI INFANZIA E DI FIABA DI CRISTINA CAMPO. Di Adriana Perrotta.



BUONA LETTURA.

Al circolo di sant'Eustorgio


  • Giovedì 2 0ttobre, ore 17

    Cenacolo di Sant'Eustorgio, piazza Missori, libreria esoterica, Milano
Giorgio Prestinoni, Paolo Rabissi e Claudio Recalcati leggono i loro versi (dalle ore 17 in avanti)

Carte allineate

Il numero di settembre della rivista CARTE ALLINEATE (n.s., 27, 2014), ISSN
2009-7123, è completo e disponibile in rete a http://cartescoperterecensioniet
esti.blogspot.com/. Chi desidera che i propri contributi (in italiano o in
inglese) vengano presi in esame per il numero di ottobre è pregato di inviare
articoli sotto le 2.200 parole, recensioni, brevi testi narrativi o poesie a
postservice@eircom.net entro il 20 ottobre 2014.
The September issue of the web journal CARTE ALLINEATE (n.s., 27, 2014), ISSN
2009-7123, is now complete and available on line at
http://cartescoperterecensionietesti.blogspot.com/. Those who wish their
contributions (in English or Italian) to be considered for the October issue,
please send articles below 2,200 words, reviews, short narrative texts or
poems to postservice@eircom.net by 20 October 2014.


INDICE ALFABETICO / INDEX

Le voci elencate qui sotto senza il nome dell'autore sono state scritte, e
le foto sono state scattate, da Roberto Bertoni. / Entries listed below
without the name of the author were written, and pictures were taken, by
Roberto Bertoni.

- BUCK, Pearl S., EAST WIND: WEST WIND. Note di lettura, 19-9-2014.
- CASSESE, Sabino, GOVERNARE GLI ITALIANI. Note di lettura, 25-9-2014.
- CENSIS, I VALORI DEGLI ITALIANI 2013. Note di lettura, 27-9-2014.
- DILLON, Michael, CONTEMPORARY CHINA: AN INTRODUCTION. Note di lettura,
1-9-2014.
- GUARNIERI, Silvio, UTOPIA E REALTÀ. Note di lettura, 9-9-2014.
- HELLER, Agnes, TEMPO E SPAZIO. Note di lettura, 11-9-2014.
- LA BAIADERA E L'ESOTISMO. Riflessione, 13-9-2014.
- LE GUAY, Philippe, ALCESTE À BYCICLETTE. Storie di film, 3-9-2014.
- MANSFIELD, Catherine, UNA TAZZA DI TÈ. Note di lettura, 5-9-2014.
- PAN, Anzi, THE PALACE. Storie di film, 21-9-2014.
- PIZZI, Marina, CANTICO DI STASI (2011-2014, strofe 16-20). Testo, 17-9-2014.
- REMOTTI, Francesco, L'OSSESSIONE IDENTITARIA. Note di lettura, 15-9-2014.
- URBINATI, Nadia , DEMOCRAZIA IN DIRETTA. Note di lettura, 23-9-2014.
- ZIOLKOWSKI, Theodore, MINOS AND THE MODERNS. Note di lettura, 7-9-2014.



Roberto Bertoni
Italian Department
Trinity College
Dublin 2
Ireland
Tel. Ireland: +353-(0)87-3261480
Tel. Italy: +39-366-9843414
E-mail: rbertoni@tcd.ie
WEBSITE: http://postservic0.wix.com/roberto-bertoni
PUBLICATIONS: http://people.tcd.ie/rbertoni

Premio letterario

La Federazione Italiana Giuoco Calcio e La Fondazione Museo del Calcio
bandiscono il Premio Nazionale Letteratura del Calcio “Antonio Ghirelli”. 

Finalità del Premio
Valorizzare le opere letterarie sui temi collegati alla disciplina sportiva
del calcio che possano contribuire, con i loro contenuti, a promuovere e
diffondere la cultura dello sport fondata su valori sani e su principi
costruttivi. 

Requisiti delle opere
Possono partecipare al bando annuale tutte le opere letterarie su temi
collegati al mondo del calcio.
Sono ammesse a partecipare opere pubblicate nel periodo compreso tra l’1
gennaio 2010 ed il 30 novembre 2014.
Ciascun autore potrà partecipare al bando con una sola opera.
Non sarà possibile presentare opere che hanno già concorso alle prime tre
edizioni del Premio Nazionale Letteratura del Calcio “Antonio Ghirelli”. 

Categorie
Sono istituite cinque categorie, per ciascuna delle quali è prevista
l’assegnazione di n°1 Premio di categoria.
Le categorie sono:
1) Tecnica e Studi Specializzati;
2) Saggistica e Narrativa;
3) Economia e Management;
4) Opera Straniera;
5) Premio speciale “Fotografia del pubblico”.

Giuria
La Giuria è nominata dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio e sarà composta
da un numero massimo di 5 [cinque] componenti a cui si affiancherà un
Direttore del Premio che non avrà diritto di voto.

Presidente 
Il Presidente di Giuria sarà nominato dal Presidente della Federazione
Italiana Giuoco Calcio, tra i componenti della Giuria.

Segreteria
A cura della Federazione Italiana Giuoco Calcio, viene individuata una
Segreteria del Premio, per il coordinamento e la realizzazione di tutte le
azioni propedeutiche alla promozione del bando, alla selezione delle opere ed
all’assegnazione del Premio. 
Alla Federazione Italiana Giuoco Calcio spettano tutte le decisioni relative a
quanto non espressamente previsto dal regolamento.

Modalità di selezione
Le opere oggetto di valutazione possono essere presentate spontaneamente e/o
individuate e selezionate direttamente dalla Giuria in considerazione della
riscontrata rispondenza ai requisiti ed alle finalità del Premio.
Non sarà possibile presentare opere che hanno già concorso alle prime tre
edizioni del Premio Nazionale Letteratura del Calcio “Antonio Ghirelli”.
Un autore potrà, altresì, partecipare con un’altra opera.
La Giuria può valutarle liberamente e secondo criteri di valutazione
autonomamente individuati. 

Modalità di presentazione delle opere
La richiesta di partecipazione dovrà pervenire, a cura dell’autore, o
dell’editore previa autorizzazione dell’autore, in forma scritta, in carta
semplice, all’attenzione della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Via Po, 36
- 00198 Roma, all’attenzione del Centro Studi, entro il 30 novembre 2014. 
La richiesta dovrà pervenire in busta chiusa, riportando all’esterno della
busta la dicitura “Bando - Premio Nazionale Letteratura del Calcio “Antonio
Ghirelli”. 
La richiesta, pena la non ammissibilità della stessa, dovrà contenere:
- Indicazione della categoria per la quale si partecipa; 
- Dati anagrafici de/degli autore/i;
- Recapito de/degli autore/i; 
- Indirizzo email de/degli autore/i;
- Recapito dell’editore;
- Telefono de/degli autore/i;
- Copia del presente bando sottoscritta per totale accettazione.
Ciascun partecipante dovrà far pervenire n° 8 [otto] copie della propria opera
entro e non oltre il 30 novembre 2014, al medesimo indirizzo e nelle medesime
modalità sopra riportate, pena la decadenza della domanda di partecipazione.
Per quanto attiene la categoria “Fotografia del pubblico”, le adesioni saranno
aperte dal mese di settembre 2013. Tutti i dettagli del concorso saranno
comunicati attraverso i siti istituzionali www.figc.it e 
www.vivoazzurro.it.
Le copie delle opere non verranno restituite e saranno destinate ai membri
della Giuria e alle biblioteche della FIGC e della Fondazione Museo del
Calcio.

Vincitori 
Le opere vincitrici per categoria verranno individuate dalla Giuria entro il
30 marzo 2014. Il giudizio della Giuria è insindacabile. La Giuria si riserva
il diritto di assegnare degli ex-aequo e delle “Menzioni Speciali”.

Premi
A ciascuna delle n°5 [cinque] opere vincitrici, verrà assegnato il
riconoscimento di Vincitore del PremioNazionale Letteratura del Calcio
“Antonio Ghirelli” per singola categoria, oltre ad un premio
lordoomnicomprensivo pari a € 2.000 euro [duemila].
I Premi dovranno essere ritirati di persona, pena la decadenza
dell’assegnazione, nel corso di un eventopubblico, con sede e data da
stabilire a cura della Federazione.
I Premi potranno non essere assegnati, nel caso in cui la Giuria non ritenga
idonea alcuna opera tra quelle correttamente presentate.

Regolamento 
Il presente regolamento dovrà essere siglato e allegato alla domanda di
partecipazione in segno di totale accettazione da parte dei concorrenti.

Varie
La FIGC e la Fondazione Museo del Calcio si riservano la facoltà di modificare
le date per l’assegnazione in luogo di specifiche esigenze organizzative.

lunedì 29 settembre 2014

Al circolo Aleph di Roma

Vicolo del Bologna, 72
Venerdì 10 Ottobre 2014 ore 17,30

GEMMA RAVANELLO

MARE, MARE SPENSIERATO DEL ‘62
(Edizioni del Giano)

Relatori Paolo Carlucci Claudia Pagan
Letture dell’ Autrice e di Giulia Perroni


Siete cortesemente invitati

domenica 28 settembre 2014

Me Dea a Roma

https://archive.org/details/me.dea

RADIO ONDA ROSSA 87.9 Fm.
Martedì 23 Settembre 2014 ore 14:45.
ME DEA
lettura-spettacolo
testo e regia di Marco Palladini
con Nina Maroccolo e Giulia Perroni
fonica: Michele Marsili

Una Medea post e postuma (a se stesssa), di inedita sostanza tragico spirituale, che si avvolge e avvampa di infelicità nelle spire di un buddhistico e/o nietzscheano ciclo di eterno ritorno, ascoltando nel proprio petto gli ultimi battiti del suo selvaggio e divino cuore antico. Una radicale rilettura mitopoietica che fu allestita nel 1991 dal gruppo di ricerca tecnotronica Krypton, diretto da Giancarlo Cauteruccio. La si ripropone oggi puntando sull’energia verbale della partitura in
versi, da cui promana la figura di una Medea perpetuamente rammemorante, come imprigionata in un tempo circolare dove tutto è già stato, tutto è già accaduto e tutto sta di nuovo per accadere, dove è diacronicamente condannata a replicare il suo duplice infanticidio. La grana della tragedia euripidea è confermata nei suoi basilari dati narrativi, ma insieme drasticamente trasvalutata dal lato tematico e mitopsichico. Il trascorrere di Medea in successivi stati di allucinazione, intrecciati con le voci dei Figli, di Giasone, della Nutrice e del Coro, ha la sconvolgente dismisura di un viaggio di salvazione sino al definitivo riconoscimento della propria, ultima deità. Una parabola che segna, attraverso la potenza della parola poetica, una non trionfale catarsi dalla tragedia al mistico, alla liberazione trascendentale.






Premio letterario

XV PREMIO DI SCRITTURA FEMMINILE “IL PAESE DELLE DONNE.
Dedicato all'artista cilena Maria Teresa Guerrero (Maitè) e congiunto al XXII PREMIO DONNA E POESIA.

Le associazioni “Il Paese delle donne” e “Donna e Poesia”, attive dagli anni
Ottanta, partecipi dell’iter costitutivo della Casa internazionale delle
donne, socie fondatrici dell’ Affi e di Archivia, promuovono un Premio in 6
(sei) sezioni, per Autrici, senza limiti di età, cittadinanza, residenza e
titolo di studio. Concorre materiale in italiano o plurilingue con traduzione
italiana.

1) Saggistica (sezione A): opere edite;

2) Narrativa (sezione B): opere edite;

3) Tesi di Laurea (sezione C): Tesi conseguite in Università italiane,
pubbliche e private: a. Tesi di dottorato; b. Tesi di Laurea triennali; c.
Tesi di Laurea specialistiche; d. lavori (cartacei) dell’ultimo anno degli Istituti superiori;

4) Poesia (sezione D) coincidente con il XXII Premio “Donna e Poesia”: a.
opere edite (escluse antologie a più firme e pubblicazioni in quotidiani e
riviste); b. poesie inedite (massimo tre poesie per autrice); c. silloge di
poesie inedite (massimo 12 componimenti di non più di 400 versi complessivi).

5) Arti visive (sezione E): opere edite e nuovi media.

6) Teatro (sezione F): Sceneggiature a firma femminile di atti unici, corti teatrali, monologhi (spettacolo già debuttato); Le sezioni A, B, C, E, F esprimono primo e secondo premio; la sezione D uno solo per l'edito e uno solo per l'inedito; sono previste Segnalazioni e un Premio Speciale Paese delle donne”. Le vincitrici saranno avvisate entro le h. 24.00 del 31 Ottobre 2014. Premiazione: 29 Novembre 2014, Casa Internazionale delle donne, Via della Lungara 19 Roma. I premi consistono in opere d’arte e/o d’artigianato artistico. Le recensioni delle opere premiate saranno pubblicate su Il Foglio de Il Paese delle donne” inviato a tutte le concorrenti e abbonate e leggibile su Paese delle donne-on line”. Modalità di spedizione: spedire in pacco chiuso contenente:
1) Sez. A, B, C, D, E: una copia (cartacea) del materiale; sez. F supporto
multimediale.
2) Foglio con titolo dell'opera, generalità, recapiti telefonici, postali ed
e-mail.
3) Fotocopia del versamento della quota d’iscrizione di € 25,00 (euro
venticinque): c/c postale n. 69515005, intestato: Associazione il Paese delle
donne”; causale “Premio”. I pacchi dovranno pervenire entro le h. 24,00 del 12 Luglio 2014 (prorogabile, previo accordo, per la sezione per la sezione C), al seguente indirizzo: M. P. Fiorensoli – Premio il Paese delle donne, Via Gran Sasso 38, 00141 Roma.
Attenzione: la Giuria esaminerà il materiale con criterio insindacabile, non
impugnabile in alcuna sede; pacchi mancanti di uno o più requisiti non
saranno selezionati; il materiale non sarà in nessun caso restituito; non
inviare materiale fuori concorso; non si ritirano raccomandate.
Associazione Il Paese delle donne: sede legale Via della Lungara 19 00165 Roma.
Info: www.womenews.net; associazionepdd@gmail.com; cell. 3470336462 (feriali,
10 – 17). Associazione Donna e Poesia: info: cell. 3498757498 - 3485605528 (feriali, h.10-17).

CENA MEDIOEVALE A CHIARAVALLE

Sabato 4 ottobre 2014 dalle ore 20 pressol'Arci Pessina di Chiaravalle

CENA MEDIOEVALE
Costo € 20 (bevande escluse). Prenotare entro giovedì 2 ottobre o via mail: arci.pessinamilano@hotmail.it o via telefono: 02 5398546 - cell: 3331007280

(segnalare se vegetariani)

sabato 27 settembre 2014

Corso di Archeologia

L’associazione culturale
“Archeologia Sperimentale”
info@archeologiasperimentale.it

Organizza:
CORSO DI FORMAZIONE SULLE TECNOLOGIE IN USO NELLA PREISTORIA DI 2 GIORNI
24 e 25 gennaio 2015, Città Prato


Lo stage è rivolto ad archeologi, studenti di Scienze Umanistiche e Naturali, insegnanti, operatori museali, guide archeologiche, naturalistiche, ambientali o turistiche, operatori culturali praticanti serviva o semplici appassionati. Tale corso tratta la tecnologia dell'Uomo nella Preistoria.
All'interno di esso verranno affrontati diversi procedimenti
tecnologici dei nostri antenati.

Programma di massima

PRIMO GIORNO
Riconoscere le materie prime adatte alla scheggiatura (la selce, il diaspro, l'ossidiana, le quarziti...); analizzare le varie tecniche di scheggiatura (diretta, indiretta, pressione e ritocco) e le regole che determinano la scheggiatura, oltre alla prova pratica da parte dei partecipanti.
I partecipanti produrranno sperimentalmente alcuni distacchi per produrre qualche strumento attraverso il ritocco a pressione, che serviranno per realizzare manufatti durante lo stage
Produzione di cordicelle realizzate ritorcendo fibre vegetali, tendini e budella di animali.
Vedremo quali sono gli usi e i vantaggi del fuoco, oltre alle tecniche di accensione (con percussione e frizione), attraverso la dimostrazione e le prove pratiche.
Verrà spiegata la modalità di concia attraverso la dimostrazione e la prova pratica del raschiamento di una pelle.
Le armi da caccia, spiegazione e prove su alcune armi da caccia come il bolas e il propulsore.
Per quanto riguarda i colori minerali, verranno presentati l'ocra e altri ossidi e minerali; si affronterà la loro preparazione e utilizzo, con realizzazione di pennelli, tamponi, e altri strumenti che verranno utilizzati per le diverse tecniche pittoriche (compresa quella a spruzzo).
SECONDO GIORNO
I partecipanti potranno realizzare un pendaglio, in  steatite o carbonato di calcio, levigando in una pietra di arenaria e dopo averla forata con uno strumento di selce da loro prodotto e lucidata, realizzeranno una collana come in uso nel Paleolitico superiore e Neolitico.
Lavorare l'osso; produrre aghi d'osso levigando in pietra d’arenaria e con le relative crune.
Si finirà con eventuali domande e curiosità da parte dei partecipanti.
I corsisti al termine dello stage avranno sperimentato personalmente le varie attività e quindi saranno pronti per svolgere laboratori a terzi sull’accensione del fuoco con le pietre focaie, sulla realizzazione di pitture preistoriche con tecnica a spruzzo, sulla realizzazione di aghi d’osso e monili in conchiglia e steatite per mezzo della levigazione, sulla realizzazione di perforatori e grattatoi in selce, e sulla produzione di cordicelle in fibre vegetali e animali. Durante lo stage, verranno illustrate norme sulla sicurezza e regole per poter gestire le varie tecnologie ad un pubblico di ragazzi o adulti senza farsi male. Inoltre potrò fornire materie prime come: pietre focaie, steatite e carbonato di calcio per realizzare monili, parti o palchi interi di cervo, ocra rossa o gialla. Gli oggetti prodotti durante lo stage rimarranno di loro proprietà.                                      

giovedì 25 settembre 2014

Teatro di Provincia: selezione finale. A cura del Cendic

FINALE DI PARTITA DEL TEATRO IN PROVINCIA 2013 e 2014
Sabato 27 settembre alle 17,30, presso il Centro Culturale "Piccolo Teatro del Violangelo, al
Querceto di Casperia (RI), la Compagnia di Violetta Chiarini presenterà un collage di testi teatrali tra i
più votati dal pubblico nelle manifestazioni di "Teatro in Provincia", svoltesi nel 2013 e nel 2014 a
Casperia, inserita tra importanti città italiane, per la maggior parte capoluoghi. Nella piccola città
medioevale il successo di critica e di pubblico delle manifestazioni è stato particolare, con ritorno
d'immagine anche sul piano culturale per la "Perla della Sabina", come viene chiamata Casperia.
 Il progetto nazionale "Teatro in Provincia" - che ha visto impegnati finora 14 teatri italiani e che
inizierà a ottobre il suo terzo anno di vita - è promosso dal Centro Nazionale di Drammaturgia
Italiana Contemporanea (Ce.N.D.I.C.), diretto da Maria Letizia Compatangelo, che ha lo scopo di
valorizzare e promuovere nel mondo le opere degli autori di teatro italiani viventi. Ideatrice del
progetto è Duska Bisconti, con la collaborazione di altri membri del Ce.N.D.I.C, tra cui Antonia
Brancati, Michele Degan, Angela Di Giacomantonio e Paolo Valentini.
I numerosi autori di "Teatro in Provincia" sono stati rappresentati in contemporanea in tutti i teatri
italiani partecipanti alla kermesse e gli spettatori sono stati invitati a votare al termine di ciascuna
manifestazione il testo preferito. Anche il pubblico di Casperia, sempre partecipe e caloroso, ha
espresso le sue preferenze in ognuna delle 16 manifestazioni svoltesi nelle due consecutive stagioni.
Ne è nata una graduatoria di 14 testi tra i più votati e il 27 settembre prossimo verranno presentati
i primi sette, sempre con la regia di Violetta Chiarini, che per le musiche di scena si avvarrà anche
stavolta di brani dal suo repertorio di cantante di lieder e songs.
Gli autori di questa "finale di partita" sono, oltre alla stessa Chiarini, Maria Letizia Compatangelo,
Luigi Lunari, Alberto Patelli, Serena Piccoli, Stefania Porrino. Al folto gruppo degli interpreti che si
sono alternati finora - con presenze prestigiose di artisti della scena teatrale e cinetelevisiva italiana,
accanto a giovani talenti del territorio sabino - si sono aggiunti altri attori che parteciperanno alla
performance settembrina di "Teatro in Provincia". Infatti, accanto a Violetta Chiarini, Alberto Patelli
e Stefano Skalkotos, si esibiranno Giovanna Avena, Donatella Belli e l'attore - regista Antonio
Fusaro. Ripresa video e foto di scena di Emanuele Lotti del Dams-Università di Roma.
 TERZO MILLENNIO-COMPAGNIA DEL VIOLANGELO

mercoledì 24 settembre 2014

Festa metropolitana

Festa Metropolitana de “L’Altra Europa con Tsipras” - Milano

Festa Metropolitana de “L’Altra Europa con Tsipras” - Milano

26-27-28 settembre 2014
Biblioteca Chiesa Rossa
Via Chiesa Rossa 55 – Milano (MM2 Abbiategrasso)
TRE GIORNI DI DIBATTITI, BUONA CUCINA, MUSICA E CULTURA PER INCONTRARCI DI NUOVO E CONTINUARE CON PIÙ SLANCIO.
Organizza il Coordinamento dei Comitati de “L’Altra Europa con Tsipras” di Milano e Provincia

VENERDì 26 SETTEMBRE
Ore 18.30
Aperitivo e apertura della festa
Ore 20.00
Cena
Ore 21.00 NEMA PROBLEMA in concerto
SABATO 27 SETTEMBRE
Ore 11.00 (Area Eventi Biblioteca)
Daniele Biacchessi presenta il suo libro “Giovanni e Nori” Una storia d’amore e resistenza
Coro “SUONI & L’ANPI” – Canti della Resistenza
Ore 13 pranzo (costo 12 euro)
Dalle 16.00 animazione per bambini
Ore 18.00
Aperitivo e spettacolo
“Bom bom bom al rombo del cannon”
Letture sulla guerra di Silvano Piccardi, con Walter Prati al Violoncello
Ore 20.30
L’ALTRA EUROPA OSPITA UN ALTRO PASSO DI PACE
Dibattito con: Francesco Vignarca (Retedisarmo), Giulio Marcon (Sbilanciamoci), Don Renato Sacco (Pax Christi), Roberto Giudici (Fiom-Cgil Milano) e altri ospiti a sorpresa…
A seguire cena e musica.
DOMENICA 28 SETTEMBRE
Ore 11.00 (Area Eventi Biblioteca)
“Inscritto nel blu del cielo” – La deportazione femminile e la voce di Charlotte Delbo
Ne parlano: Daniela Padoan, Elisabetta Ruffini e Paola Guazzo.
Ore 12.15
Proiezione del documentario “La Shoah delle donne” di D. Padoan (Rai 3)
Ore 13.30
Pranzo di autofinanziamento (costo 20 euro)
Dalle 16.00 animazione per bambini
Ore 20.30
Lavoro, economia e politica: un altro punto di vista da sinistra
Dibattito con: Moni Ovadia, Riccardo Terzi (Resp. Uff. Studi Cgil Milano), Nadia Rosa (Resp. Lavoro PRC Milano), Giovanni Di Corato (Forum ELF SEL), Andrea Di Stefano (Direttore di Valori)
A seguire cena e musica.
Sabato e domenica dalle 15 SPAZIO SCUOLA, per parlare della Class Action per il rimborso sui Buoni Scuola della Regione Lombardia, punto di informazione sulla Legge di Iniziativa Popolare, e tante risposte sulle molte domande sulla riforma del Governo Renzi.
Parteciperanno anche RAM (Rete Antifascista Milanese), gli Studenti de “L’Altra Europa”, il Comitato di Lotta per il Lavoro di Milano e Provincia, l’Anpi, e tante altre associazioni.
PER PRENOTARE PRANZI E CENE:
328.2153476
320.1197999

Il calendario dell'ANPI a Milano

Care e cari,

il 29 settembre dalle ore 17.30 alla Casa della Cultura di Milano, in via Borgogna 3, verrà presentato il calendario ANPI 2015 per il 70° anniversario della Liberazione, progettato, realizzato e illustrato dai giovani visual designer della scuola civica "arte e messaggio", sara' anche allestita una esposizione con le tele delle illustrazioni originali del calendario, saranno disponibili copie del calendario anche in confezione regalo. Siete calorosamente invitati a partecipare e dare massima diffusione all'iniziativa.
https://www.facebook.com/events/715917998502049/

Cari saluti
Luca Vaccarossa

Il programma dell'iniziativa e' il seguente:


ore 17.30 inaugurazione mostra illustrazioni del calendario realizzate da venti giovani visual designer.

ore 18 Intervento di Roberto Cenati, Presidente ANPI Provinciale di Milano

presentazione del progetto “20x70” da parte degli autori e coordinatori del progetto: Luca Baroni, Francesca Magnelli, Francesco Moroni, Federica Motta.
a seguire il confronto “Tutti i linguaggi della memoria” con la partecipazione di:

Luca Vaccarossa, curatore del progetto “20x70”
Daniele Biacchessi, giornalista, scrittore e autore di teatro civile
Francesca Guerisoli, storica e critica d’arte
Michele Urbano, giornalista, direttore del sito ANPI nazionale

coordina
Danilo De Biasio, radiopopolare.


http://www.anpi.it/calendario-per-il-70-della-liberazione/

http://www.casadellacultura.it/testoincontro.php?id=1295

Lettura collettiva a Milano

Sabato 27 settembre 2014 dalle 14 alle 15,30 in Via Marsala 8 c/o Gazebo dell’Associazione la Conta nell’ambito della giornata “Benvenuti a casa” di inaugurazione della Casa delle Associazioni e del volontariato di Zona 1, di cui  alla copia del messaggio mail che vi allego.
         Sarà una giornata molto partecipata, con circa 68 eventi  che si svolgeranno  dalle 11 alle 18  di sabato 27/9 p.v. a cura di circa 64 associazioni iscritte a detta Casa.
         Il reading di poesia si svolgerà sulla Via Marsala,  al gazebo dell’Ass.ne La Conta che si troverà in Via Marsala angolo Via Milazzo.

·                    Domenica 28 settembre 2014 dalle ore 10 alle ore 12  nei giardinetti antistanti il CAM Ponte delle Gabelle, in Via San Marco 45 a Milano  o, in caso di maltempo, nel salone di ingresso dello stesso.  Detto evento è organizzato  nell’ambito delle giornate della rassegna “CAM Porte aperte” di cui  alla copia del messaggio mail che vi allego.
         Come vedrete nel messaggio nei due giorni di sabato 27/9 p.v. e di domenica 28/9 p.v.  della rassegna CAM Porte aperte ci saranno 24 eventi a cura di circa 23 associazioni che operano nei CAM di Zona 1 durante l’anno.

Con l’appuntamenti di cui sopra riprendono  le attività del laboratorio di poesia del CAM Ponte delle Gabelle.
Vi invitiamo a partecipare  inoltre al primo incontro del Laboratorio di Poesia del CAM Ponte delle Gabelle, del 6 ottobre 2014 alle ore 20,30, con una collettiva di poesia che avrà luogo in detto Centro in Via San Marco 45 a Milano.

Vi sarò grato se confermate la vostra partecipazione, agli incontri di cui sopra, all'indirizzo laconta@interfree.it, in modo da pubblicizzare ed organizzare al meglio le iniziative.

Vi ringrazio in anticipo della vostra partecipazione e resto in attesa di un vostro cortese riscontro.

Associazione La Conta


martedì 23 settembre 2014

Monologhi teatrali al Vascello di Roma: A cura del CENDIC

Cari soci,
come molti di voi già sanno, il nostro socio e consigliere Andrea Ozza  ha vinto la terza edizione del premio “Monologo e non solo” dedicato a Claudia Poggiani, con il  testo “Il marito di mia madre”.
La serata di premiazione è prevista per il prossimo 25 settembre alle ore 21.00 presso il Teatro Vascello di Roma.

lunedì 22 settembre 2014

Alla BiBLIOTECA di Massa Marittima


"Oriente ultimo viaggio. Verso le strade che portavano in India"

di Maurizio Lipparini
 
sabato 27 settembre ore 17.30

domenica 21 settembre 2014

Concorso letterario online

BANDO DEL CONCORSO LETTERARIO ON LINE

TEMA: LIBERO
ORGANIZZAZIONE:
A seguito dell’elevato successo delle precedenti edizioni del concorso “Viaggi di Versi”, organizzato dalla rivista Poeti e Poesia, ed al reperimento di un notevole numero di testi di elevato valore, la casa editrice Pagine di Roma ha deciso di continuare la ricerca di nuovi talenti letterari con un’iniziativa che mira a pubblicarne le opere. Ci sarà una graduatoria ed un elenco di premi. La redazione, però, tiene a precisare che non si tratta di un semplice concorso fine a se stesso ma di un’iniziativa tesa alla scoperta di nuovi autori da portare a quel pubblico piccolo eppur sconfinato che ancora ama la poesia. Gli autori selezionati avranno la possibilità di ricevere una proposta di pubblicazione all’interno di un e-book facente parte della nostra collana di Autori Contemporanei.

ATTENZIONE: AGLI AUTORI CHE RITERREMO PUBBLICABILI, VERRA’ FATTA UNA PROPOSTA DI PUBBLICAZIONE. PRECISIAMO CHE TALE PROPOSTA VIAGGIA IN MANIERA TOTALMENTE INDIPENDENTE RISPETTO AL CONCORSO E NON NE INFLUENZA, IN ALCUNO MODO,  IL RISULTATO FINALE.

SVOLGIMENTO:
Le poesie dovranno pervenire online sul sito www.poetipoesia.info utilizzando l’apposito formulario. Ogni autore può partecipare con una sola opera. La partecipazione all’iniziativa è gratuita.
TESTI:
I testi devono essere in lingua italiana, editi o inediti.
SCADENZA:
15 dicembre 2014 
PREMI: Al 1° classificato: € 1500,00 (€ 750,00 in contanti ed € 750,00 in libri Pagine, non abbonamenti a nostre riviste)
Al 2° classificato: € 200,00 (€ 100,00 in contanti ed € 100,00 in libri Pagine non abbonamenti a nostre riviste); targa.
Al 3° classificato: € 150,00 (€ 75,00 in contanti ed € 75,00 in libri Pagine, non abbonamenti a nostre riviste); targa.
Dal 4° al 50° classificato: € 100,00 (€ 100,00 in libri Pagine, non abbonamenti a nostre riviste).
GIURIA:
La giuria, il cui giudizio è insindacabile, è composta da: Luciano Lucarini (Editore), Elio Pecora (Poeta), Plinio Perilli (Poeta), Andrea Fusco (Redazione Poeti e Poesia), Alessia Tavella (Redazione Poeti e Poesia), Stefania Diamanti (Redazione Poeti e Poesia), Moira Mattioli (Redazione Poeti e Poesia).
NOTIZIE SUI RISULTATI:
Gli autori selezionati saranno avvisati telefonicamente o tramite notifica mail. I risultati saranno pubblicati, appena disponibili, sul sito www.poetipoesia.info e sulla rivista Poeti e Poesia.
E-BOOK ED ANTOLOGIA:
Oltre alla pubblicazione di un personale e-book, per gli autori selezionati, è prevista la realizzazione di un’antologia cartacea nella quale saranno inserite le opere migliori selezionate dalla nostra giuria.
DIRITTI D’AUTORE:
Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione all’interno della rivista Poeti e Poesia, sul sito Internet della rivista e sull’Antologia cartacea del premio senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori.
Compila il Form e Partecipa al Concorso
Nome e Cognome:
Telefono:
Email:
Città:
Indirizzo:
Poesia proposta:
  • Dichiaro che l’opera è frutto della mia fantasia
  • Dichiaro di accettare il giudizio insindacabile della Giuria
  • Acconsento alla pubblicazione dell’opera in caso di vincita sulla rivista Poeti e Poesia, sull’Antologia del Premio e sul sito internet www.poeti-poesia.it, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d’Autore pur rimanendo il proprietario dell’opera.
  • Accetto il regolamento del Concorso di cui ho preso visione ed autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, ai fini inerenti il concorso cui partecipo e a scopi informativi inerenti le pubblicazioni della casa editrice Pagine.
TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI 

Premio Letterario


VIII^ Edizione Concorso Nazionale di Poesia 
Città di San Giorgio a Cremano ( Na ) di Vincenzo Russo 
Organizzato dall’Associazione Artistico Culturale “Talenti Vesuviani” 
Premio dedicato alla Legalità 

Regolamento del Concorso

1 - Accesso al concorso letterario. 
Possono accedere al Concorso cittadini italiani e stranieri 

2 - Sezioni del concorso. 
Il concorso è suddiviso in 8 sezioni a tema libero, ad eccezione della Sezione
H dove il tema è la Legalità 
A) Sezione Poesia in Lingua; B) Sezione Poesia in Vernacolo; C) Sezione Poesia
Comica; 
D) Sezione Poesia Religiosa; E) Sezione Narrativa Edita; F) Sezione Libro di
Poesie Edito 
G) Sezione Giovani; H) Sezione Legalità. 

3 - Lingua utilizzata. 
Sezione A – E - Le opere devono essere in lingua italiana. 
Sezione B – Le opere in vernacolo, in qualsiasi dialetto regionale, devono
riportare allegata la traduzione in italiano. 
Sezioni C – D – F – G – H - Le opere possono essere in lingua italiana o in
vernacolo. Le opere in vernacolo devono portare in allegato la traduzione in
italiano. 

4 - Dimensioni delle opere. 
Le Poesie non devono superare la lunghezza di 40 versi; devono essere in Word
formato 12, carattere “Arial” o Times New Roman”. Non sono ammesse opere
scritte a mano. 

5 - Partecipazione al concorso e Scadenza. 
Le opere e la domanda di iscrizione al concorso debbono essere inviate
perentoriamente entro il 17 Ottobre 2014 a mezzo posta, farà fede il timbro
postale. L’Organizzazione non si fa carico dei danni per opere non pervenute
o pervenute in ritardo per disservizio postale. 
Si consiglia di inviare la corrispondenza con largo anticipo sulla scadenza
dei termini. 

6 - Modalità di iscrizione e di presentazione delle opere. 
Per le opere di poesia, possono essere anche edite e già premiate ad altri
concorsi, non devono esserefirmate, né recare le generalità dell'autore,
né altro segno di riconoscimento. E’ obbligatorio inviare le opere in formato
cartaceo. Le opere devono essere presentate in 5 copie anonime. In una
seconda busta debitamente sigillata bisogna includere una copia dell’opera
firmata, la domanda di ammissione al concorso (all.A) con le generalità
dell’autore. (per la sezione Giovani (25 anni di età alla data di scadenza
del Bando) deve allegare fotocopia di un valido documento d’identità) 
Per le Sezioni E – F inviare 4 copie del volume. 
Via Ferrovia 20 - 80046 - San Giorgio a Cremano (Napoli) C.F. 95114360639Le
opere vanno recapitate al seguente indirizzo: 
Associazione Artistico Culturale “Talenti Vesuviani” 
VII^ Edizione Concorso Nazionale di Poesia “ Città di San Giorgio a Cremano ” 
c/o Vincenzo Russo in Via Ferrovia, 20 – 80046 San Giorgio a Cremano – Napoli 

7 – Contributo per la partecipazione 
Il contributo di partecipazione a parziale copertura delle spese organizzative
è così concepito: 
La quota di partecipazione per la sezione “Giovani” è di 20,00 (venti) Euro. 
La quota di partecipazione per le restanti sezioni è di € 30,00 (trenta) Euro. 
Ogni autore potrà partecipare con un massimo di 3 opere anche suddivise nelle
varie Sezioni (Es. 1 opera in Lingua -1 opera in Vernacolo -1 opera in
Comica) 
La quota di partecipazione per le sezioni di Poesia Edita e Narrativa edita è
di 30,00 (trenta) Euro. 
Ogni autore può partecipare con un massimo di due opere. 
La quota di partecipazione per i Soci “Talenti Vesuviani” è di 20,00 (venti)
Euro. 
La quota di partecipazione per i Soci Giovani “Talenti Vesuviani” è di 10,00
(dieci) Euro. 
Modalità di versamento del contributo 
Il contributo potrà essere allegato in contanti insieme agli elaborati, oppure
effettuare bonifico bancario Banca Intesasanpaolo AG. 91 Centro Direzionale
di Napoli IBAN: IT 71 B 010 1003 4941 00000004483 Associazione Artistico
Culturale “Talenti Vesuviani” Via Ferrovia, 20 - 80046 San Giorgio a Cremano
(Na). Allegare agli elaborati, fotocopia dell’avvenuto versamento. 

8 – Giuria. 
Le opere presentate saranno valutate da una giuria composta da giornalisti,
poeti, scrittori, docenti scolastici. La giuria, il cui giudizio è
insindacabile ed inappellabile, sarà resa nota nel giorno della Premiazione. 

9 – Premiazione. 
La Cerimonia di Premiazione si svolgerà Sabato 6 Dicembre 2014. I finalisti
saranno avvisati tramite posta o via e-mail; saranno premiate con trofei e
targhe le opere classificate ai primi tre posti di ogni sezione. I premi
saranno assegnati secondo il giudizio della giuria. La cerimonia di
Premiazione si svolgerà all’interno della Villa Bruno, Via Cavalli di Bronzo
– San Giorgio a Cremano, Napoli. Le opere classificate al primo posto di ogni
sezione, saranno declamate da Attori professionisti. 

10- Premi speciali. 
La Giuria si riserva il diritto di assegnare premi speciali oltre a quelli
previsti dall'art.9. 
Tra tutte le opere di poesia classificatesi al Primo posto di ogni Sezione,
sarà assegnato il “Premio Popolare” attraverso la votazione del pubblico in
sala. 

11 – Attestati 
A tutti gli Autori partecipanti sarà rilasciato: 
1) “Attestato di Partecipazione” 
2) Una copia di una delle Pubblicazioni dello scrittore Vincenzo Russo, 

12 – Opere 
Le opere non saranno restituite. La proprietà intellettuale di tali opere
resta inalienata, ma l'autore delle opere si impegna, partecipando al
concorso, a nulla pretendere per le eventuali pubblicazioni, integrali o
parziali, fatte direttamente dall’Associazione “Talenti Vesuviani”. 
Le opere di poesia Edita e Narrativa Edita saranno poste in vendita durante la
giornata di Premiazione, il ricavato sarà devoluto alla U.I.L.D.M. (Unione
Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Sezione di Ottaviano (Na) 

13 - Responsabilità degli autori. 
Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie opere. Saranno escluse
tutte quelle opere contenenti parole e concetti volgari, violenti, razzisti e
contro ogni religione.