mercoledì 25 dicembre 2019

Il lettino in libreria Attualità e libere associazioni a cura di M. Laura Falduto, Psicologa Psicoterapeuta Specializzanda in Psicoanalisi e Gruppoanalisi

 4 Gennaio ore 18:00 - Libreria Amaddeo Via G. De Nava, 114 - Reggio Calabria


Trasformazioni nella realtà sociale e nella clinica psicoanalitica Dal Super-Io alla bugia Psicoanalista, Fondatrice del Circolo Psicoanalitico dei Caraibi Membro della Società di Psicoanalisi Critica di Milano

Franco Romanò Poeta, Scrittore, Critico letterario Membro della Società di Psicoanalisi Critica di Milano Intermezzo musicale a cura di Alessandro Santacaterina, Chitarrista

venerdì 20 dicembre 2019

BUON ANNO CON LE NINA'S DRAG QUEENS


Cari Amici,

infine siamo giunte a fine anno!
Vi lasciamo con l'augurio di un natale scintillante, un nuovo anno pieno d'amore
e con una vera e propria lista, se non di buoni propositi, di appuntamenti drag!

Da Gennaio a Marzo andrà in scena tutto il nostro repertorio,
con repliche di Queen LeaR a Torino
e poi con La Vie En Rose, la prima personale dedicata alle Nina's!

Cogliamo l'occasione per invitarvi a un bacio approfondito sotto il vischio in compagnia di Desirée, che a capodanno festeggerà insieme agli amici di Teatro Fontana, e vi annunciamo l'ormai imminente saggio del laboratorio: L'arca delle Nina's! in scena a Gennaio al teatro Leonardo.

Trovate qui sotto tutte le informazioni.

Vi aspettiamo!

QUEEN LEAR è tornato!

La tragicommedia musicale più amata da grandi e piccine sarà in scena a Torino dal 2 al 5 Gennaio.
La storia di una regina senza più regno, di una famiglia che rischia la follia, e di un lungo viaggio sul viale del tramonto...


Uno spettacolo assolutamente da non perdere,
diverso, vero, intenso, che fa sorridere, ridere, commuovere
e che porta un messaggio universale che di questi tempi
si dà sempre troppo per scontato: ama finché sei in tempo.
Vittoria colli, Cosmopeople
QUEEN LEAR
uno spettacolo Nina’s Drag Queens
testo Claire Dowie da Shakespeare
musiche originali Enrico Melozzi
ideazione Francesco Micheli
regia e interpretazione  Alessio Calciolari, Gianluca Di Lauro,
Sax Nicosia, Lorenzo Piccolo, Ulisse Romanò

da giovedì 2 a domenica 5 Gennaio 2020
Giovedì, Venerdì e Sabato h 21, Domenica h 17
Teatro Astra
Via Rosolino Pilo 6, Torino

BIGLIETTI
10€ - 25€
web:http://fondazionetpe.it/spettacoli1920/queen-lear/
Telefono:+39 011 5634352 | (mar-sab 16-19)
Metti una Drag sotto l'albero!
Regala e regalati La Vie en Rose!


Per la prima volta presentati insieme, in un’unica rassegna inserita nella stagione 2019-2020 di MTM- Manifatture teatrali Milanesitre spettacoli che ripercorrono il percorso svolto in questi anni dalle Nina's.

Il Giardino delle Ciliegie (2012), adattamento en travesti del capolavoro checoviano, è il primo lavoro della compagnia ispirato a un grande classico teatrale. Tutta la vicenda è affidata a un coro di figure femminili, perse in un mondo sospeso tra vaudeville e melodramma e dominate da un sentimento indefinibile e struggente.
DragPennyOpera (2015), a partire da L’opera del Mendicante di John Gay, è un lavoro che si pone con tutt’altro approccio nei confronti del pubblico, ingaggiandolo in un gioco pericoloso e seducente. È un’opera buffa e, insieme, un’opera seria: un cabaret agrodolce che si tinge di nero, tra comicità grottesca e ironia dissacrante.
Vedi alla voce Alma (2016), a partire da La voce umana di Jean Cocteau, è il primo monologo delle Nina’s. Nella rarefatta dimensione di una stanza, il personaggio drag queen viene inseguito, smontato, cercato tra le righe del testo, in un viaggio tra uomo e donna, tra lo struggimento d’amore e il tempo dell’attesa.

Per chi volesse ripercorrere la nostra storia, è possibile acquistare lo scintillante 
Abbonamento La Vie En Rose, che permette di vedere di vedere i tre spettacoli al prezzo speciale di 40 €. E per chi possiede la Tessera Sorellanza, il prezzo è di 30 €!
LA VIE EN ROSE
una stagione con le Nina's!

Il Giardino delle Ciliegie

23-26 gennaio 2020 presso Teatro Leonardo

DragPennyOpera
20-23 febbraio 2020 presso Teatro Leonardo
Vedi alla voce Alma
19-22 marzo 2020 presso Teatro Litta

Dal giovedì al sabato alle ore 20.30, domenica alle ore 16.30

Salpate con noi!

Tra poco andrà in scena l'esito del laboratorio base delle Nina's...
Riusciranno le giovani novizie drag a scampare al Diluvio Universale?


L’ARCA DELLE NINA’S_Animalesse Fantastiche e dove trovarle
SAGGIO DEL LABORATORIO BASE DELLE NINA'S DRAG QUEENS
Che cosa ci fa una cicogna distratta a braccetto con una colomba zebrata che insegue una struzza arcobaleno sotto l’effetto di un acido? E perché mai una lupa fashion-victim a cavallo di una cerva ergastolana è braccata da una medusa parigina?
No, non è il nuovo film natalizio della Disney (anche se potrebbe sembrarlo) e no, non è neanche l’ultima hit dello zecchino d’oro … è un vero e proprio Diluvio Universale Drag!
Correte anche voi al riparo al Teatro Leonardo, salite sull’Arca delle Nina’s  e venite a conoscere le Animalesse Fantastiche, le nuove allieve drag pascolate dalle vigili maestre Donata e Demetra, per l’occasione nel ruolo della matriarca Noa e della volubile Dea!
 
L'ARCA DELLE NINA'S
venerdì 10 e sabato 11 gennaio 2020 - h 21
TEATRO LEONARDO
Via Ampère 1, Milano
MM Piola, Zona città studi


BIGLIETTI 10 €
per prenotazioni: 02 86 45 45 45 – biglietteria@mtmteatro.it
aperta dal lunedì al sabato dalle 15.00 alle 19.30
Attenzione:
Tutte le Animalesse dello spettacolo sono state volutamente maltrattate per farle entrare in un abito taglia 42.
Ogni riferimento agli avvenimenti riportati in un testo sacro ampiamente divulgato è puramente casuale.

Per entrare nel 2020 a passo di danza... 

Un viaggio appassionato nell'opera di un grande cantante,
una serata di musica dal vivo, il nostro Dj set, e una promozione speciale riservata a voi! 


GENNARO CANNAVACCIUOLO IN
VOLARE. CONCERTO A DOMENICO MODUGNO
Definito dalla critica “un autentico gioiello”, Volare è tutto dedicato a Domenico Modugno:
un tuffo emozionante nella storia della grande canzone italiana.
Festeggia il 31 dicembre al Teatro Fontana con spettacolo,
brindisi, buffet di mezzanotte e Dj-set a cura di Desirée!

PROMOZIONE SPECIALE PER LA NEWSLETTER NINA'S, VALIDA PER DUE PERSONE:
40 Euro (anziché 50) scrivendo a biglietteria@teatrofontana.it
VOLARE
31 Dicembre 2019
Speciale Capodanno Ore 22.00
Spettacolo + Brindisi E Buffet Di Mezzanotte
Orchestra dal Vivo
www.teatrofontana.it
Facebook
Twitter
Website
Instagram







sabato 14 dicembre 2019

CULTURA E BUONE PRATICHE IN ZONA 4 E 5 A MILANO

Laboratorio di Quartiere Mazzini-Corvetto
Verbale Riunione di Rete
27/11/2019


ODG:

1- BDT – Banca del Tempo Milano sud
2 – ON Impresa Sociale su Tavolo Adolescenti
3 – Labsus – Patti di collaborazione
4 – Corso di italiano per stranieri al Lab di Quartiere
5 – Corso bici adulti
6 – Festa di Natale al Mercato Ferrara
7 – Centro Anziani Mazzini
8 – Il futuro del Laboratorio di Quartiere Mazzini-Corvetto
9 – Formazione su Gestione Conflitti
10 – Data della prossima riunione di Rete

La riunione inizia alle h 17.10

1 Banca del tempo MilanoSud + iniziativa 3/12 ore 18.00 „Paure reali o immaginarie“
Banca del Tempo MilanoSud è una realtà che da tempo partecipa alle riunioni di Rete, ma vorrebbe farsi conoscere ulteriormente e perciò si presenta oggi alla Rete.
E' un' Associazione di Promozione Sociale, con la mission di creare una rete di relazioni sul territorio e scambiare tempo e conoscenze utili e necessarie.
Scambio basato sul valore "tempo".
Rete di persone che liberamente si riuniscono e che creano legami solidali sul territorio
aiuto sostegno scambio e anche pù sicurezza in qualche modo
Le persone della BDT fanno molto, ma tutto questo lavoro non si vede, ma c'è ed è molto
Tutto questo dipende anche dalle persone che ci sono
Noi vogliamo anche essere attivi e visibili sul territorio
Il denaro non è quello che ci caratterizza, ma lo scambio
Noi per esempio qui al Laboratorio abbiamo una sede operativa, non paghiamo l'affitto, ma offriamo ore di presenza e cura, ci rendiamo utili
Siamo per alcuni aspetti un po' sotterranei, seguiamo un discorso un po' più nascosto ma che c'è, di fiducia sul territorio
Si deve sapere che c'è una banca del tempo e che chi è interessato può iscriversi
Ci sono dei momenti in cui questo patrimonio culturale dei soci emerge, per esempio facciamo delle mattinate aperte al pubblico al sabato o la domenica per discutere di film

D: Ma dove si trovano le informazioni per partecipare alle vostre attività?

R: c'è una bacheca fisica qui al laboratorio, non c'è una pagina facebook, invece esiste una mailing list soci dove girano informazioni. Ci trovate tutti i Giovedì  h 14.30 – 16.30 al Laboratorio di quartiere.
Legalmente BDT è legata all'Arci Pessina di Chiaravalle. Ma tutte le nostre attività sono di base qui, al laboratorio di quartiere

D: quanti soci avete al momento? Inoltre che somiglianza c'è con la BDT della Cascina Cuccagna? E' vero che ci sono più persone che offrono disponibilità di tempoe invece poche persone che richiedono/ricevono?

R: eravamo 35-40, adesso circa 28, 1/3 attivo, 1/3 inattivo, 1/3 partecipa solo ai grandi eventi
E' vero che che sempre ci sono molte più persone che vogliono donare che ricevere.

D: quali tipi di richieste ricevete solitamente?

R: Noi siamo dell'idea che non dobbiamo "rubare il lavoro". Tipo lezioni di inglese, ma non per tutto l'anno, una sorta di supporto di emergenza, cucito va alla grande, anche cucina ed altre forme di assistenza/cura.

CONTATTO TELEFONICO: 334 3313960

Graziella BDT: sono iscritta alla BDT, ma mi presento come gruppo "Restiamo umani 2"/iniziativa „Paure reali o immaginarie?“. Da parte di psicologi (come me, anche se in pensione) e altri professionisti della salute mentale qui in chiave di volontariato civico, un intervento contro ansia paura che vivono le persone oggi, magari proprio nei nostri quartieri. Vogliamo spenderci dove la gente abita vive e lavora, per questo si propone questa serata in via Etruschi 1, il giorno 3/12 h 18.00 – 20.00. Un altro intervento analogo sarà all'Arci Pessina di Chiaravalle il 14/12 alle h 15.00. Questa iniziativa è già stata fatta al CAM Scaldasole con buona risposta. L'intervento è costituito da proiezione di spezzoni di film, discussione in piccoli gruppi tra i partecipanti e poi una discussione plenaria.

D: c'è una sede fisica di Restiamo umani 2?

R: non proprio, ci siamo trovati alla sede dell'ordine degli psicologi, ma non abbiamo una vera e propria sede

Mercedes: possiamo darvi sede per iniziative vi servisse.

D: l'associazione si occupa solo di momenti di formazione o anche di altro tipo di servizi?

R: C'è un sito e una pagina Facebook "Restiamo umani 2". Per il momento ci sono solo questa proposta delle conferenze. In futuro vedremo.

2  CETC + ON Impresa sociale + iniziativa incontro con Mario Massa (dal quartiere Forcella di Napoli) al LdQ Mazzini il 4/12 alle 18.00
Edoardo di ON Impresa Sociale presenta gli aggiornamenti sul Tavolo Adolescenti nato internamente al Laboratorio di Quartiere/Rete Corvetto.
Il gruppo/progetto adolescenti - CETC (Comunità Educativa Territoriale Corvetto) continua e il 4/12 h 18.00 presso il laboratorio di quartiere ospiteremo Mario Massa di Napoli che ci spiegherà il progetto di comunità attivo sul tema giovani nel quartiere Forcella (ad esempio con ragazzi che animano percorsi turistici nelle catacombe riqualificate). Siete tutti invitati.
Stiamo come gruppo/progetto incontrandoci con compagnia di adolescenti del quartiere (per ora due „rappresentanti“ del gruppetto), che vorrebbero riavere panchine e aggregazione al parchetto „Sabbioni“, via Montemartini.Per loro era un posto identitario. L’idea e‘ un possibile patto tra tutti gli interessati al parchetto e bisognerà che si impegnino a tenerle bene le panchine.
Riccardo: forse non è un giardino pubblico. Proprietà del Comune,  ma amministrazione dei proprietari dei Box. Massimo dice che si sta già procedendo a verifiche per capire bene.

3 Labsus + Patti di collaborazione
Gloria ci aggiorna che nei GG scorsi, per provare a risolvere alcune questioni che stanno rallentando il progetto Tappeto/decoro della pavimentazione lunetta pedonale, si e‘ candidata la piazza all'avviso pubblico del Comune di Milano "Piazze Aperte“. Su Piazza Ferrara si sta cmnq srivendo una bozza del Patto di Collaborazione.

Patto „Azzaip“ su piazzale Corvetto, si e' da poco festeggiata la posa di un albero davanti al chiosco di Giacomo.

Tutti conoscete il patto „Verde Mompiani“ sulle aiuole. Gli abitanti di Panigarola hanno richiesto di fare la stessa attività. Siamo tutti pronti, stiamo aspettando risposte da Municipio 4. L'idea e‘ di fare la piantuimazione delle prime aiuole a dicembre, come in Mompiani. Sarebbe nuovo patto o lo stesso patto che si allarga, tramite un'integrazione.

Poi c'è il patto in fieri „Giardino dei Desideri“ davanti alla scuola Filzi di via Ravenna, l'Istituto firma con genitori, bambini e insegnanti. Coinvolti anche Spazio Ginko + Fondazione Laureus + Coop Spazio Pensiero.

E patto da siglare anche il „Parco Mutevole“, nato da Chiaravalle e poi allargato a Vigentino e Corvetto. L'idea è di collegare la scuola Wolf Ferrari e la Scuola Filzi tramite un percorso pedonale di biodiversità, su osservazione farfalle, innestando dei punti di verde per permettere l'insediamento delle farfalle. Il percorso passerebbe nell'ITSOS e poi nel Giardino dei Desideri.

Marta: è buona cosa informare di quest’ultimo patto la rete della Valle dei Monaci perchè è realtà importante e precedente di lavoro su temi e luoghi.

Intervento Custodi Sociali per Verde Mompiani: nella Green Weeek l'obiettivo era informare i residenti della possibilità di prendersi cura delle aiuole, adesso attività dove la priorità è sensibilizzare i commercianti del mercato del Martedì sulle aiuole e la presa in cura di esse.

Intervento di Leonardo, un cittadino „pattista Mompiani“: dice della necessita‘ di rinforzare le attivita‘ di comunicazione e aggiorna: il 10 dicembre faremo un'iniziativa per sensibilizzare i commercianti del mercato di via sul fatto che quando si lascia il mercato non devono lasciare le aiuole coperte di cassette e spazzatura (quando non ci passano sopra con i camion)

4 No Walls + avvio Corso di Italiano al Laboratorio di Quartiere dal 19/12 mattino
Monica ci presenta No Walls, l'associazione che propone il corso principalmente per donne arabe. Idea nata dopo il contatto con Massimo e con Edera. Dal 19 dicembre in mattinata partirà questo corso di alfabetizzazione base italiano. Per esperienza sarà difficile organizzare la presenza con bambini al seguito, soprattutto se molto piccoli difficile si „stacchino“ dalla madre, anche in stanze attigue. Ma chiediamo alla Rete se c'è qualcuno che possa venire a stare con i bambini come educatrice/educatore. Segnalazione di opportunità di averi volontari attraverso „Milano Altruista“ e „Volontari.click“. Qualcuno suggerisce anche la pagina „Diamoci Una Mano in Zona 4“ potrebbe essere d‘aiuto.
Noi ci troveremo dal 19/12 (e poi passate le feste) al giovedì  10.00 – 12.00 al Laboratorio di Quartiere Mazzini. Il 19/12 sarà una sorta di presentazione/open day. Sono invitate tutte le donne potenzialmente interessate.
Anche QB ha intercettato richieste di donne per corso italiano.

5 Made in Corvetto + Corso BICI per adulti
Marco faremo corsi per imparare ad andare in bici. Ci piacerebbe avere (anche) donne arabe che difficilmente ci sanno andare e darebbe loro nuova opportunità di movimento. Il corso sarebbe gratuito dentro al Mercato, quando il Mercato è chiuso (su e giù aavanti e indietro) in riservatezza. Da gennaio, un paio di lezioni al mese


6 Plurima + Storie liquide + Festa del quartiere al Mercato Ferrara il 20/12/2019
Carla ri-presenta associazione Pluirma brevemente e così anche il loro progetto „Storie liquide, archivio partecipato di Corvetto“. Un racconto del quartiere, un archivio che può interessare a gruppi ed associazioni attive da tempo e risorsa per chi si avvicina. l nostro obiettivo è quello di creare un Portale Web che racolga tutte queste storie. Il futuro di questo archivio lo vorremmo poi costruire insieme.
E' un archivio attuale, della contemporaneità. E' uno strumento aggregatore per capire cosa c'è e cosa si fa.
Noi in questi mesi abbiamo raccolto contributi e li presenteremo nell’ambito di una festa il 20 dicembre pomeriggio al mercato Ferrara, dalle ore 15.00

Con la mostra anche attività. Proposte definite per ora: bambini (Casa Pace + Teatro della Zucca) + Letture di Equilibri in Corvetto + ...

Alle 18.30/19.00 ci sarà una presentazione ufficiale del progetto, ci saranno i saluti istituzionali.

Dalle 19.00 in poi ci sarà un laboratorio di cucina, ma non sappiamo se ci sarà la cucina professionale in avvio già attiva o no. Sicuramente ci sarà Giacomo del Chiosco di Giacomo.
Sempre alle h 19.00 ci sarà una degustazione di bevande e una versione natalizia di "Scendi il Piatto" in cui tutti sono invitati a portare qualcosa.

Il 3 dicembre alle h 18.00 ci sarà un ultimo appuntamento di narrazione al Chiosco di Giacomo. Creeremo delle Bevande/Narrazioni con Opera 33 (Terry)

Anche i commercianti sono invitati a proporre qualcosa e ad aprire i loro punti vendita.

La nostra proposta come Plurima è di trovare un nome per la nostra Festa di Natale

BRAINSTORMING – Insieme          Storie di Natale          FESTA!          Storie in Festa

La Festa del Corvetto (+ un sottotitolo)             Festa di storie del Corvetto

Festa Corvetto                      Corvetto Presente                Corvetto Presenta

       Corvetto Presenta             Corvetto si Racconta             Corvetto dice

Festa delle Luci al Corvetto                   Luci in Corvetto

                                Auguri Corvetto

Su titolo „Auguri Corvetto“ più convergenze. Grazie per i suggerimenti: trarremo le idee da quelle proposte e vi comunicheremo.
Stiamo ancora raccogliendo adesioni. Noi siamo più che felici di accogliere nuove idee.

Merche: noi come QB abbiamo da trovare un momento per esporre i lavori del progetto „falegnameria per bambini e famiglie“. E' una bella storia. Da valutare se possibile confluire. Non dovrebbe disperdersi.
D: esposizione costrutti o anche solo fotograficamente?
R: si effettivamente si potrebbero fare delle stampe a dimesioni molto grandi...abbiamo tutte le autorizzazioni anche per i genitori dei minori...potrebbe essere una buona idea.

D: Carla, il materiale dela mostra cos'è?
R: audio, video, oggetti, micro installazioni che rappresentano il Corvetto, le persone e le associazioni... sono contributi fatti da loro perciò riconoscibili.
D: a livello di comunicazione?
R: Un aricolo su Quattro forse lo faremo, lavoreremo con gli oratori...abbiamo vari canali di comunicazione per portare la gente alla festa.

Intrattenimento musicale: vengono Mephisto Brass. Caldamente invitati tutti quelli che vogliono a partecipare alla Jam Session finale.

D: si potrebbe coinvolgere i ragazzi della scuola media Mincio a indirizzo musicale
R: ottima idea.

7 Centro Anziani Mazzini
Annamaria Cremascoli di ABCittà, ci racconta del percorso di sostegno all‘apertura al territorio del Centro Anziani Mazzini di cui sono stati incaricati loro e Codici. Oggi doveva essere presente anche Grazia dell’associazione di anziani volontari che gestisce il Centro. Se qualcuno avesse voglia di venire a conoscere la realtà, persone e spazi (il Centro è sopra il Laboratorio Mazzini), siete i benvenuiti, appuntamento il 5/12 alle 16.30, dopo la tombola!

8 Informazioni da Unità Programmi Integrati di Quartiere
Daniela ci aggiorna su due temi:
1) Per la Prima della Scala diffusa 2019 abbiamo dalla Direzione Cultura dei biglietti gratuiti per ascoltarla/vederla su grande schermo al Teatro Dal Verme un'offerta culturale per persone con generalmente hanno difficoltà. Bene diffondere questa opportunità tra interessati possibili e fare sapere. Sono solo 10 per Corvetto, ma è una bella occasione (ad integrazione di realtà di zona che fanno la Prima Diffusa).
2) Novità sulla situazione del Laboratorio: venerdì scorso l'ufficio ha ricevuto indicazioni da parte dell'assessore Rabaiotti e del direttore centrale di dare continuità ai laboratori di quartiere. Pertanto si sta lavorando al fine di trovare le modalità tecniche-amministrative per procedere, ma i tempi precisi non ci sono e probabile gennaio/febbraio sarà necessario una situazione di co-gestione tra Ufficio e realtà locali.


9 Auto Formazione su Gestione dei Conflitti
La Rete ha deciso negli scorsi appuntamenti di procedere ad un percorso di auto-formazione „offerto“ dalle realtà aderenti. Il primo si era ipotizzato a dicembre 2019, gli altri nel 2020.
Mercedes propone di fare la formazione su gesione dei conflitti (nei gruppi/associazioni/comunità) curata da Casa Pace mercoledì 11/12 in orario 17.00 – 19.00. Proposta accettata

10 Data della prossima riunione di Rete
La data della prossima riunione di Rete è fissata per il 22 gennaio 2020 alle 18.00.

La riunione si conclude alle h 19.03


Verbale a cura di Elisabetta, Mercedes e Massimo